Ecco come ottenere un sedere sodo e gambe più toniche.

cellulite-1Voglio essere onesto con te, ho già la tua fiducia perché stai leggendo gli articoli che pubblico, quindi voglio raccontarti tutta la verità nient’altro che la verità…lo giuro!!

Utilizzare qualche crema miracolosa anticellulite, un siero naturale o qualche alga strana non ti condurrà sulla via che desideri, eliminare la cellulite.

Il problema della pelle a buccia d’arancia colpisce all’incirca l’80% delle donne, quindi sarà un caso che alcune riescono a debellare il problema e altre no?

Beh te lo dico io, NO!

Innanzi tutto non deve consolarti il fatto che non sei la sola ad averla, ma può consolarti il fatto che c’è una buona notizia, qui hai il metodo per combatterla.

Una buona nutrizione, il giusto esercizio sono la chiave di accesso per arrivare a conquistare un bel sedere sodo e delle gambe più toniche.

Chi è sta “benedetta” cellulite?

Quando parliamo di cellulite prima di tutto dobbiamo considerare che è uno stato anomalo del tessuto adiposo. E’ semplicemente il grasso presente sotto la pelle (tra l’altro la pelle delle donne è più sottile di quella degli uomini) che maggiormente si forma nella parte bassa, cosce e glutei.

Tanto per capirci: gli uomini hanno un vantaggio (comunque non sempre…consolati) quando parliamo di tessuto adiposo, perché le cellule di grasso e le fibre di collagene si intrecciano in una struttura detta a rete; mentre nelle donne tali fibre sono parallele rendendo così un tessuto più morbido e meno stabile. L’effetto della pelle a buccia d’arancia, si manifesta proprio perché le cellule di grasso passano attraverso le fibre di collagene provocando quell’effetto irregolare sia al tatto che alla vista. Quindi partiamo dal fatto che il problema si presenta a causa di un tessuto connettivo debole.

Quali motivi particolari possono influire?

Ci sono dei fattori che posso incidere, ad esempio una predisposizione genetica, gli ormoni di cambiamento nel momento del ciclo, le pillole anticoncezionali, abitudini malsane come l’alcol, le sigarette, scelte alimentari errate, lo stress, il grasso corporeo in eccesso. Tutte queste cose producono un effetto negativo sul tuo corpo colpendo le zone più a rischio come i glutei e le cosce. So già che ti stai focalizzando su una o più cose che ho elencato e ti stai già dicendo: “ma se è una predisposizione genetica, allora sono spacciata. Oppure, ecco ma se sono stressata per i troppi impegni e il lavoro come faccio, questa è la vita.”

Non disperdere le tue energie per capire se questo o se quello… ti garantisco che non è solo una cosa perché altrimenti non sarebbe un problema così generalizzato, mi segui? Il tuo problema è che purtroppo stai facendo tutto quello che io ho elencato e non riesci a saltarne fuori, la tua gara ad ostacoli ha dei paletti troppo alti, li stai buttando giù a terra tutti….Fermati!

istock_000029609226_medium-930x619Un cibo giusto, coscie e glutei tonici.

Uno stile di vita sano e attivo è la Bibbia…mangiare in modo sano ed equilibrato è un buon motivo per perdere peso ma anche per incominciare a debellare il problema cellulite. Chi ne trarrà beneficio non sarà solo il tuo aspetto fisico e morale ma tutto il corpo. Le cellule di grasso sono un problema perché fanno costrizione ai vasi sanguigni, quindi rallentano il flusso di sangue, rallentano il metabolismo, rallentano il drenaggio linfatico. Tutto ciò, oltre ad essere fastidioso come sensazione che provi, non renderà al passaggio di una mano la tua pelle liscia e vellutata ma un attraversamento ruvido e sconnesso, ho reso l’idea??

Per farla breve, no al cibo spazzatura, alcol, sigarette, zucchero, sale ecc…sono tutti alleati della cellulite e dell’aumento di peso.

5 consigli per debellare le cellule di grasso.

  1. Ricalco del cammello: bevi una quantità importante di acqua o di the non zuccherato, ad esempio the nero/verde (evitalo di bere dopo le cinque del pomeriggio, potresti non riuscire a dormire), questo ti aiuterà ad eliminare tossine ed elementi di scarto non utili al corpo, inoltre i liquidi aiutano a veicolare i nutrienti alle cellule.
  2. Ricalco della scimmia: via libera al potassio in quanto questo minerale ha il compito di favorire l’eliminazione dei prodotti di scarto dal corpo, rigenerando e riparando le cellule. Mangia albicocche, banane, patate, zenzero, carciofi, noci sono ottimi alleati per una dieta sana.
  3. La regola della Vitamina C: se vuoi avere una pelle liscia, vellutata e uniforme devi aumentare la produzione di collagene nel copro. Alimenti come: arance, limoni, peperoni, kiwi contengono molta vitamina C che promuovono la generazione di collagene.
  4. Non fare la capra: riduci il più possibile le fonti di sodio, è uno tra i nemici più agguerriti a sostegno della cellulite. Gli alimenti ricchi di sale provocano la ritenzione idrica, cioè trattengono il liquido nei tessuti, aumentando sensibilmente la pelle a buccia d’arancia.
  5. L’esercizio non è una scelta: una serie di esercizi sono molto importanti per aumentare il metabolismo, per tenerti in allenamento, per fortificare le gambe e il resto del corpo. Fai esercizi di squat, affondi, addominali e quando il giorno dopo sarai indolenzita, allora significa che sei sulla giusta strada.

Perdere peso in maniera drastica e veloce provoca la formazione della cellulite, inoltre in questi casi, la diminuzione di massa magra (muscolo) non fa altro che accentuare di più il problema. Quindi evita di fare diete drastiche e fare privazione di cibi. Di solito c’è una falsa credenza che porta a ragionare in modo poco razionale, la matrice è questa: faccio un po’ di attività fisica, mangio meno e ualà…non è così. Chi inizia una dieta solitamente è vero che diminuisce le quantità di cibo ma è anche vero che riduce anche la quantità di nutrienti necessari al proprio fabbisogno. Fissati un obiettivo, effettua dei cambiamenti nella tua quotidianità e mantieni alta la motivazione.

Vedrai che ce la farai. In bocca al lupo!

Lascia un commento